Uncem Piemonte: sessant'anni di storia per lo sviluppo delle terre alte

Garantire lo sviluppo delle Terre Alte. È questo il compito principale delle 22 Comunità montane del Piemonte.
UNCEM L'Uncem - Unione Nazionale Comuni, Comunità ed Enti montani - è da sessant'anni il "sindacato del territorio montano". La Delegazione piemontese - a cui aderiscono: 50 Unioni montane di Comuni (eredi delle Comunità montane secondo quanto previsto dalla legge nazionale 56/2014 e dalle leggi regionali 11/2012 e 3/2014), i 552 Comuni montani, 5 Province, 2 Consorzi Bim, il Formont e il Consorzio Pra Catinat - ha sede in via Gaudenzio Ferrari 1 a Torino.
L'Uncem Piemonte rappresenta gli enti a livello regionale presso gli organi competenti per l'esame dei provvedimenti di interesse montano, allo scopo di valorizzare e sviluppare il territorio e le istituzioni; promuove il coordinamento delle attività delle Comunità montane e degli enti al fine di potenziarne le capacità di intervento collegandosi alle linee di programmazione europea, nazionale e regionale; promuove inoltre studi e ricerche per una migliore conoscenza della realtà montana.
Dal 2007, l'attività delle Comunità montane, delle Unioni e della Delegazione piemontese dell'Uncem viene presentata sulla rivista bimestrale PieMonti, cinquanta pagine che raccolgono e diffondono le nuove sfide e le opportunità di sviluppo della montagna piemontese. Dal 2013 Uncem ha potenziato la comunicazione agli enti associati sui canali social e in particolare attraversa la newsletter di informazione quindicinale.
Uncem ha inoltre sviluppato il sito internet di e-commerce www.bottegadellalpe.it e il sito www.borghialpini.it, due asset del suo impegno per la promozione del territorio montano.
Uncem
images/slices/header_dx_uncem.png