ALLEGATI

Presentazione degli impianti Presentazione degli impianti
Scaricala cliccando sull'icona a sinistra
 Scarica il dossier sugli impianti Scarica il dossier sugli impianti
Clicca sull'icona a sinistra

CENTRALI COGENERATIVE SUL MONTE AMIATA (GROSSETO). SUPPORTO NELLA RICERCA DI ACQUIRENTI DELLE AUTORIZZAZIONI. IMPIANTI PER LA PIROGASSIFICAZIONE DI BIOMASSE DA 965 KWE, ISCRITTI AL REGISTRO GSE

Richiesta manifestazioni di interesse per l'acquisizione delle autorizzazioni
Parlare di foreste significa parlare di montagna e di biodiversità, di molteplicità economica e di multifunzionalità del territorio. In Piemonte, l'economia forestale è fra le più grandi potenzialità - quasi inespressa - della montagna. Le foreste possono essere un vettore economico per le popolazioni residenti sul territorio montano. L'ingente presenza sul territorio montano della risorsa legno - oggi ancora in gran parte inutilizzata - deve essere in grado di sviluppare un'economia locale basata sulla gestione dei boschi. I numeri potenziali della filiera legno-energia in Piemonte sono imponenti: 150-170 milioni di euro all'anno connessi alla vendita di energia elettrica; un valore potenziale di energia termica stimabile in ulteriori 30 milioni di euro; nuovi investimenti per 350-500 milioni di euro; circa 2.000 nuovi posti di lavoro sul territorio per le attività di filiera.

La società PieMonti Risorse fornisce il supporto ai titolari delle autorizzazioni di due impianti cogenerativi a biomasse, già iscritti al registro, nella cessione delle autorizzazioni stesse, nonché nell'individuazione di partner investitori. 

Scarica a sinistra le presentazioni e l'invito a inviare manifestazioni di interesse 


Uncem
images/slices/header_dx_download.png