PICCOLI COMUNI, VERCELLOTTI (UNCEM): "IMPEGNO PER FAR CRESCERE ATTENZIONE POLITICA VERSO LE SFIDE DEGLI ENTI"

"Uncem è impegnata da decenni nel far crescere l'attenzione politica e istituzionale verso le sfide e le necessità dei piccoli Comuni. Domani, nel convegno di Viverone, saranno presenti Sindaci e Amministratori di tutt'Italia che chiedono attenzione alle loro istanze e specifici provvedimenti per salvaguardare le realtà che tengono in vita il Paese. Come Uncem posso ribadire la volontà di portare sui tavoli politici regionale e nazionale quanto ogni giorno i Sindaci ci chiedono, cioè la valorizzazione del loro impegno e di non svilire la loro quotidiana attività a servizio delle comunità".
 
Così la Vicepresidente Uncem Piemonte, Paola Vercellotti, in vista dell'Assemblea dei piccoli Enti che si terrà domani sul Lago di Viverone, in Provincia di Biella.
 
"Dal confronto continuo che ho con gli Amministratori locali - spiega ancora Vercellotti - so che, in particolare quelli delle zone montane, chiedono di non essere vessati da assurde norme come quelle relative alla sicurezza delle manifestazioni e al Pareggio di bilancio. I Sindaci, i Comuni, chiedono di poter investire le risorse che hanno per le loro comunità, a vantaggio del territorio. Chiedono di poter sbloccare opere che favorirebbero la filiera delle imprese e che creerebbero nuovi posti di lavoro, nuovo Pil. Ma gli Amministratori locali chiedono anche norme certe attorno al futuro delle Autonomie del Paese. Se queste sono ritenute importanti, devono essere valorizzate e non svilite. Per questo serve un sistema normativo certo, che stabilisca chiaramente chi fa che cosa e con quali risorse, quale è il rapporto tra Comuni, Unioni, Province, Regioni, quali sono le competenze e quali le risorse per svolgerle. Anche sul personale, si deve consentire ai Comuni di assumere nuove professionalità aperte alle sfide del presente e dell'innovazione. Abbiamo un disegno di futuro in mente e come Uncem rinnoviamo alla Regione, al Governo, ai Parlamentari piemontesi la disponibilità al dialogo e all'interazione, continua ed efficace".
Uncem
images/slices/header_dx_download.png